Salvatore Petrucino

 

Chiedi Informazioni

Biografia

Salvatore Petrucino, in arte Totò, pontino di nascita, da sempre interessato all'arte e appassionato di scacchi, inizia il suo percorso pittorico nel 2010. Dopo un periodo difficile della sua vita, sente il richiamo dell'arte ed entra in un piccolo laboratorio della sua città, dove vi rimarrà per circa un anno, maturando le sue prime esperienze. Ad un certo punto decide di proseguire la sua avventura da solo, sperimentando nuove tecniche pittoriche e partecipando a numerose mostre e concorsi con ottimi risultati. Numerose sono le mostre personali nella sua città natale Latina, mentre nel 2016 dopo essere stato selezionato, partecipa alla Biennale di Roma.Nei suoi dipinti ispirati allo stile surreale-metafisico, troviamo suggestivi giochi d’ombre con le quali l’artista cerca di esprimere le sue idee, i suoi stati d’animo e i suoi sentimenti più profondi: le ombre, protagoniste assolute dei suoi lavori, sempre diverse dal soggetto raffigurato, lasciano emergere sogni, emozioni e paure quotidiane.

Scopri le opere